10 motivi per preferire un iPod touch ad un iPhone

di |
logomacitynet696wide

Siete indecisi tra l’acquistare un iPod touch o aspettare un fantomatico iPhone italiano o peggio ancora acquistare la primissima versione uscita ufficialmente solo in USA?
Questa utile guida vi aiuterà  nella scelta.

Ecco il decalogo:

1) Non dovete cercare un amico che abita in USA, uno che ci va per vacanza, un sistema di acquisto online che vi faccia sembrare un cittadino americano, non dovete consultare ogni giorno Macitynet per sapere quando arriverà  in Europa, in Italia, da che operatore, se avrà  UMTS o HDSPA leggendo le più disparate ipotesi da mesi e mesi…

2) Costa sicuramente meno perchè non ha un contratto fisso con una compagnia telefonica che aggiunge costi mensili o tuttalpiù, se proprio volete “sgamarlo”, la necessità  di avere la sim sbloccata con tutto un giro di software da installare, sim speciali o il dover prestare attenzione agli aggiornamenti di iTunes o del firmware perchè poi si deve cominciare da capo.

3) Ha la stessa interfaccia multitouch ma non e’ un telefono… non squilla, non vi tormenta, vi lascia ascoltare le vostre canzoni, podcast, gustarvi il video senza vibrazioni, suonerie, avvisi di chiamate, trilli assurdi o possibilità  di far individuare la vostra posizione geografica al vostro capufficio.

4) Non può telefonare e quindi potete darlo ai vostri figli senza pericolo che si divertano a stare ore a fare “cicci pucci” con la fidanzatina che sta dall’altra parte dell’Italia o, peggio ancora d’Europa, o che spendano fortune in SMS che “tanto è facile come chattare!”.

5) Non potrete più lamentarvi dell’assenza di MMS, SMS concatenati, contatori di caratteri, invio di SMS di gruppo e tutte quelle diavolerie che negli altri telefoni usate una volta all’anno e che qui proprio non servono a nulla visto che non c’è la parte telefonica.

6) Ha la superficie posteriore tirata a lucido (invece di quel brutto opaco/nero del cellulare) e quindi può diventare un ottimo strumento per i vanitosi o per accendere il fuoco di giorno quando fate trekking utilizzando la tecnica degli specchi ustori.

7) Con il doppio click sull’unico tastone centrale potete accedere alle informazioni sulle tracce che state suonando cambiando volume, andando avanti nella lista delle canzoni etc anche se state navigando su Safari o guardando delle foto: così potete saltare quelle mielose canzoni in falsetto di Mika che vostra figlia si ostina a sincronizzare nella vostra playlist personale.

8) Non potete segnalare video interessanti su YouYube, non potete inviare agli amici le foto sincronizzate con iPhoto, non potete spedire alcunché a meno di utilizzare un servizio di webmail. Il mondo vi sarà  grato di non aver contribuito ai milioni di messaggi inutili di posta che intasano le caselle postali virtuali di ogni computer e ora pure di ogni telefono.

9) E’ più sottile, piccolo e leggero e questo ovviamente lo rende esteticamente più gradevole, insomma anche chi ha un iPhone vi invidierà  per la mancanza dell’effetto “saponetta” quando lo infilate nelle tasche dei pantaloni.

10) Non ha la fotocamera integrata e quindi vostro figlio piccolo non ve lo sequestrerà  per scattare di particolari stranissimi come i piedi del cane, la scollatura delle vostre commensali, scorci panoramici da auto in movimento oppure foto di voi stessi nei momenti di relax casalingo che quando mostrate orgogliosi l’interfaccia touch per consultare le foto viene fuori che girate in salotto con le pantofole a forma di Pluto.