13 Reasons Why: il thriller bestseller diventa serie Netflix e torna in libreria

di |
13 Reasons Why

Arriverà su Netflix il prossimo 31 marzo 13 Reasons Why, cupo thriller dedicato al cyberbullismo. E Mondadori ripubblica il libro da cui è tratto.

Una vita e le decisioni che hanno portato a troncarla, che scorrono sul nastro di vecchie audiocassette e si raccontano ai telespettatori in tredici episodi. E’ la trama di 13 Reasons Why, serie originale Netflix, che sarà disponibile integralmente per gli abbonati di tutti i Paesi della piattaforma a partire dal prossimo 31 marzo.

Proprio in occasione del lancio della serie, Mondadori ha rieditato il best seller – in italiano il titolo è semplicemente Tredici -, scritto da Jay Asher, con una nuova copertina che richiama direttamente la versione Netflix. Il libro è disponibile da oggi in tutte le librerie e su Amazon.

13 Reasons Why: la trama

Al centro della storia di 13 Reasons Why  c’è Clay Jensen (Dylan Minnette), studente delle superiori che un giorno, di ritorno da scuola trova fuori dalla porta di casa un pacchetto con sette audiocassette, ciascuna numerata con lo smalto blu. Fatto partire il nastro scopre che a registrarle è stata Hannah (interpretata dall’esordiente  Katherine Langford), una ragazza per la quale lui aveva da anni una cotta e che si è suicidata due settimane prima.

Nelle storie che lei gli affida non solo ci sono le 13 Reasons Why – le tredici ragioni per le quali lei si è tolta la vita -, ma ciascuna ha un preciso destinatario: tutte persone che hanno avuto un ruolo nel portarla alla tragica scelta. «Non vi dirò quale nastro vi chiamerà in causa. Ma non preoccupatevi, se avete ricevuto questo bel pacco regalo, prima o poi il vostro nome salterà fuori… Ve lo prometto», dice Hanna nella registrazione, che chiede poi all’ascoltatore di passare le cassette alla prossima persona coinvolta.

E così Clay è trascinato in un vorticoso viaggio nei ricordi, alla scoperta di quella che da un piccolo slittamento per la giovane è diventata una vera e propria valanga esistenziale, che alla fine l’ha portata alla scelta definitiva.

13 Reasons Why: prodotto dark di Netflix

13 Reasons Why si annuncia come una delle produzioni più dark e cupe dell’ultimo periodo per Netflix (un approfondimento sulle produzioni da Oscar di Netflix in questo articolo), ed insieme un’opera che affronta senza infingimenti temi caldi come il bullismo e la tensioni sociali cui sono sottoposti gli adolescenti.

Tra i produttori di  13 Reasons Why figura la cantante Selena Gomez (per la quale si pensava al ruolo di Hannah), il regista è il Premio Oscar per Spotlight Tom McCarthy ed è scritto dal vincitore del Pulizer Brian Yorkey.

13 Reasons Why 13 Reasons Why 13 Reasons Why