AMD a 64 bit, prima i driver del sistema operativo

di |
logomacitynet696wide

Arrivano i driver Nvidia per i processori a 64 bit di AMD. Ma il sistema operativo Windows che li potrà  supportare è ancora lontano dal rilascio.

E’€™ Nvidia il primo produttore di schede grafiche ad adeguare i driver dei propri chip al mondo dei 64 bit. La casa americana ha infatti rilasciato alla fine della scorsa settimana un nuovo set del cosiddetto Forceware Unified driver Architecture, un pacchetto che include il supporto in Windows delle schede basate sui suoi chip e che ha tra le novità  il supporto alle istruzioni a 64 bit dei processori Opteron e Athlon 64.

Il passo di Nvidia è significativo perché si tratta del primo costruttore di periferiche ad abbracciare esplicitamente la scelta di AMD. Una scelta d’€™avanguardia non casuale visto che a sempre Nvidia è moto vicino al produttore di processori di Sunnyvale.

L’€™esempio di Nvidia dovrà  successivamente essere seguito da tutti i produttori di stampanti, scanner e ogni genere di periferica che ha bisogno di driver per comunicare con l’€™OS. In caso contrario gli accessori connessi al computer dovranno funzionare solo in modalità  32-bit senza poter strutturare i vantaggi del 64-bit.

La decisione di Nvidia è significativa anche perché precede persino il rilascio di un sistema operativo a 64-bit adatto ai nuovi Athlon 64. Al momento Windows XP 64-bit edition è solo allo stadio preliminare. La versione finale non sarà  rilasciata che il prossimo anno. Nel momento in cui sarà  rilasciato XP a 64 bit sarà  anche in grado, come accade con Mac OS X, di far girare applicazioni a 32-bit.