AMD, vento in poppa

di |
logomacitynet696wide

AMD posta risultati fiscali da record e annuncia: siamo al 18% del mercato e cresceremo ancora. Merito di Athlon e del coraggio di sfidare Intel sul suo campo

AMD è una delle poche società  del settore tecnologico che in questo quarto fiscale conferma le previsioni di profitto elaborate dagli analisti.
La società  per la produzione di semiconduttori ha postato ieri un profitto di 219 milioni di dollari, 63 cents per azione uno in più di quello previsto, con un fatturato di 1,2 miliardi di dollari. Il fatturato è stato doppio rispetto a quello dello scorso anno (662 milioni di dollari) e l’ultile sorprendentemente alto se si considera che lo stesso quarto fiscale del 1999 faceva ancora segnare un rosso di 105 milioni di dollari.
Le prospettive per il maggior concorrente di Intel sono ottime anche per il futuro. Le analisi le assegnano un 17,5% del mercato alla fine del terzo quarto fiscale, un dato in netta crescita rispetto al passato e che viene conquistato in un momento in cui Intel è in netta difficoltà . Le vendite di processori Athlon e di memorie flash, i maggiori business di AMD, sono più che raddoppiate rispetto allo scorso anno eil prossimo quarto fiscale potrebbe essere quello dei record per la società . I processori venduti a fine anno arriveranno infatti a 28 milioni complessivamente, contro i 18 milioni dello scorso anno. Per il presente quarto fiscale i processori AMD venduti saranno il 20% del totale del mercato.
Gli analisti mantengono tutti un giudizio molo positivo sul futuro di AMD