AOL: c’è video per te

di |
logomacitynet696wide

America Online Instant Messaging potrà  usare il video: proprio come iChat AV fa da qualche tempo. Intanto MSN stringe le maglie di accesso.

Ai tempi della fusione di AOL con TimeWarner, nel 2001, era stato imposto dalla FCC – Federal Communications Commission, l’ente di controllo sulle telecomunicazioni USA, un divieto d’utilizzo del video per il sistema di messaggistica istantanea AIM, ora è prossima la cancellazione di questa restrizione.

La misura venne presa per non ostacolare sistemi di messaggistica concorrenti come Yahoo! o MSN.

Entro un paio di giorni il più popolare mezzo per chat di tutto il mondo, AIM, sarà  autorizzato a far comunicare anche in videoconferenza i suoi utenti: un parallelo di iChat AV (che è compatibile con AIM almeno per la parte testuale) sarà  a disposizione di milioni di utenti di AOL… ammesso che il gigante delle comunicazioni USA voglia approfittarne e che si concretizzino le giuste soluzioni hardware e software.

Per ora AOL non è ancora in grado di fornire questa soluzione, sta risolvendo alcuni problemi di sicurezza e probabilmente AOL 9 che sarà  lanciato in settembre non includerà  le capacità  di video streaming; la volontà  di AOL TimeWarner è di cercare l’interoperabilità  con sistemi concorrenti (che hanno guadagnato molto in popolarità  in questi due anni, a discapito di AIM: MSN gestisce il 22,2% del mercato e Yahoo! il 18,3%), per una piattaforma comune.

La FCC è prossima all’annuncio: per ora la portavoce Tricia Primrose si è pronunciata favorevolmente per un atto di questo tipo da parte dell’ente ma fonti affidabili riferiscono che il voto sarebbe già  passato con 3 membri a favore (i repubblicani) e 2 a sfavore (i democratici).

A margine segnaliamo che Microsoft ha annunciato che MSN Instant Messaging bloccherà  tutti i software di altri produttori che vorranno usare i loro servizi, invece che poggiarsi sul proprietario client. O upgrade a MSN “o morte”: il tutto entro il 15 ottobre. Le scuse addotte sono quelle di non ben precisati problemi di sicurezza.

MSN Messenger 2.5 per Mac OS X sarà  disponibile sul sito di Microsoft dal 27 agosto 2003.