ATI, rosso profondo

di |
logomacitynet696wide

Al rendiconto finanziario il bilancio di ATI piange lacrime amare. Le perdite sono peggiori del previsto e per il futuro sembrano potersi mettere anche peggio

All’atto del rendiconto finanziario le cose per ATI sono andate anche peggio di quanto non si pensasse. La società  che fornisce in esclusiva (per ora) le schede di accelerazione ai computer Apple ha infatti denunciato perdite più ampie del previsto: oltre 23 milioni di dollari di rosso, per un totale di 10 cents ad azione, il 30% in più di quello che era stato messo in conto. I risultati del produttore canadese sono tanto più preoccupanti se si considera che lo scorso anno, nello stesso quarto fiscale, a bilancio era stato iscritto un profitto di 35,9 milioni di dollari.ATI ha accusato per giustificare questa difficile situazione il mercato delle componenti che sono ancora scarse, l’aggressiva politica dei prezzi della concorrenza e le spese sostenute in sconti e promozioni per liberare i magazzini.Il Ceo di ATI Ky Ho ha definito “inaccettabile” l’attuale situazione finanziaria promettendo un veloce ritorno al profitto grazie all’azione congiunta di tagli alle spese e al personale e alle vendite di Radeon. La vera sfida da vincere, però, sarà  il recupero della fiducia degli OEM che sempre in maggior misura si rivolgono alla concorrenza, in particolare ad Nvidia.