ATI, schede grafiche sostituibili per laptop

di |
logomacitynet696wide

Anche ATI, dopo Nvidia, annuncia una tecnologia che rende le schede grafiche dei portatili sostituibili. Si chiama Axiom e potrebbe prendere il posto anche di PCMCIA e PC Card.

Anche ATI propone una tecnologia per rendere le schede grafiche dei portatili sostituibili. Il sistema, denominato Axiom, è del tutto simile a MXM, annunciato alcuni giorni fa da Nvidia e permetterà  di cambiare, aggiornandolo, il modulo di accelerazione 3D dei laptop.

ATI come Nvidia pensa di andare a soddisfare in questo modo l’€™esigenza del crescente numero di coloro che acquistano un portatile e successivamente sono interessati ad incrementarne le prestazioni sotto il profilo della grafica. Attualmente l’€™unica soluzione possibile è la sostituzione del computer in quanto le schede dei portatili, al contrario di quelle dei desktop, non sono sostituibili. Con MXM e Axiom, questa limitazione verrebbe superata.

Axiom, che è l’€™acronimo di Advanced eXpress IO Module, è basato sulle specifiche della scheda grafica X600 annunciata nel corso della giornata di ieri e compatibile con lo standard PCI Express anche se utilizza una differente implementazione del connettore. Le versioni disponibili saranno due, una per macchine economiche e una per macchine al top di gamma.

ATI spera che la tecnologia alla base di Axiom possa essere impiegata anche per altri usi, oltre che per aggiungere semplici schede grafiche. Potenzialmente potrebbe essere impiegata, ad esempio, per integrare altri tipi di dispositivi trasformandosi un successore ad alte prestazioni di PCMCIA e PC Card.