ATI, un trimestre da record

di |
logomacitynet696wide

ATI posta risultati fiscali al di sopra delle previsioni e un incremento del fatturato superiore al 70%. Merito del business dei cellulari e dei laptop, dicono dalla società  dell’Ontario..

Trimestre da record per ATI. La società  canadese ha infatti postato risultati superiori alle attese ma soprattutto un aumento del fatturato di ben il 71% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Il bilanci trimestrale si è chiuso con un profitto per 22,3 milioni di dollari, 9 centesimi per azione, contro una perdita di 34,6 milioni di dollari di rosso dello scorso anno. Il fatturato è stato di 380,7 milioni di dollari, il massimo previsto dal management di Markham.

A determinare l’incremento delle vendite è stata la crescente domanda nel campo dei portatili, dove ATI ha una posizione di leader mondiale, e la spinta degli acceleratori grafici nel campo della telefonia cellulare.

Il trimestre in corso dovrebbe andare ancora meglio visto che il periodo è particolarmente favorevole. Il fatturato potrebbe oscillare tra 400 e 430 milioni di dollari. L’obbiettivo di ATI è mantenere i margini lordi tra il 32 e il 35%.