A Boston la prima conferenza sul WiMAX

di |
logomacitynet696wide

Il sistema wireless a lunga distanza che si propone come futuro sistema di connessione a larga banda per le zone rurali o non raggiunte dal cavo telecom. La WiMAX World Conference & Exposition si apre oggi a Boston.

A partire da oggi, al Boston Park Plaza Hotel, si terrà  per tre giorni la WiMAX World Conference & Exposition e gli organizzatori di Trendsmedia annunciano già  un primo successo: sold out! (tutto esaurito)

La conferenza sul WiMAX, ovvero lo standard wireless 802.16, è la prima organizzata a livello mondiale e vi parteciperanno 35 conferenzieri con la presenza ufficiale del WiMAX Forum (160 membri associati).

L’evento si focalizza sulla commercializzazione del sistema, sulla certificazione degli equipaggiamenti, sull’interoperabilità , sui costi e sugli gli sviluppi delle infrastrutture

L’esigenza di portare la banda larga in quelle regioni dove portare i cavi telecom è costoso o impervio, è una necessità  crescente e WiMAX si è dimostrata la risposta giusta ed economica con un mercato che deve ancora nascere ma senza troppe sorprese il settore suscita molto interesse degli addetti ai lavori e dei possibili utilizzatori.

Espongono all’evento i seguenti marchi: Airnet Communications, Airspan Networks, Alvarion, Aperto Networks, Argus, Bittware, Cushcraft, Fujitsu, IBM, Infinet Wireless, Intel, Lightpointe, Navini Networks, nex-G, Redline Communications, SR Telecomm, Trendsmedia/Rethink Research, WiMAX Forum.