A New York tre nuovi negozi Apple?

di |
logomacitynet696wide

Apple potrebbe aprire tre nuovi negozi a Manhattan. Tra questi un punto vendita prestigioso sulla quinta strada, poco distante dal Central Park. Ecco dove, secondo alcune indiscrezioni, potrebbero sorgere i negozi della città americana più frequentata dagli italiani.

Il negozio Apple di Prince Street a New York potrebbe presto avere tre nuovi “fratelli” (di cui uno quasi gemello) collocati a Manhattan. La possibilità  che Cupertino possa aprire tre ulteriori punti vendita nella città  americana più frequentata agli Italiani in aggiunta a quello di Prince Street aperto quasi tre anni fa, giunge da alcuni siti dediti alle indiscrezioni e parzialmente confermati da IfoApplestore, una pagina web specializzata in informazioni sui punti vendita gestiti direttamente da Apple.

L’indiscrezione più stuzzicante riguarda la prospettiva di negozio realizzato all’interno del GM Building a Manhattan Midtown e che per dimensioni e allestimento potrebbe rivaleggiare con quello di Prince Street. Il negozio (che si troverà  a poca distanza da central Park, al 767 della della Quinta Strada, tra la 58ª e la 59ª strada), addirittura sarebbe, dicono le voci “qualche cosa di mai visto” nell’offerta retail di Apple. Collocato accanto al punto vendita di Fao Schwartz, giusto di fronte all’Hotel Plaza, meta di turisti con pochi problemi di budget, il negozio avrebbe una superficie di 6500 metri quadrati mentre all’esterno un grande cubo in vetro, sullo stile della piramide in cristallo del Louvre, segnerà  l’ingresso. Il costo della locazione dei locali potrebbe toccare i 3 milioni di dollari l’anno.

Un secondo negozio, più piccolo ma collocato in una posizione molto visibile e prestigiosa, potrebbe sorgere nel Flatiron Building. Il palazzo, molto popolare per la forma triangolare che ricorda un ferro da stiro, è uno dei luoghi storici di Manhattan; Apple lo avrebbe scelto, oltre che per la riconoscibilità , perché collocato a metà  strada tra SoHo, dove si trova il negozio di Prince Street, e quello (possibile) del GM Building. Il negozio, indicato con una superficie di circa 600 metri quadri, apparterrebbe alla categoria dei mini-store. IfoAppleStore non esclude che il negozio potrebbe anche essere collocato non direttamente all’interno del Flatiron Building, ma negli immediati dintorni.

Infine quello che potrebbe essere il quarto negozio di Manhattan sarebbe collocato dal lato opposto della città , nell’Upper West Side, a ovest del Central Park e a nord del Lincoln Center, all’incrocio tra l’84ª strada e Broadway. In questa zona, oltre che negozi e ristoranti alla moda, si trovano l’Università  di Columbia e il City College of New York ed è, dunque, molto frequentata dagli studenti.

Al momento nessuno è in grado di dire, oltre che se davvero i negozio apriranno, quando questo avverrà , ma appare molto probabile che Apple possa essere interessata a rafforzare la sua presenza nella città  che rappresenta, in un tempo, la porta d’ingresso e il motore economico degli USA.

gm building