A Parigi i nuovi PowerMac?

di |
logomacitynet696wide

Apple potrebbe usare Apple Expo per introdurre i nuovi PowerMac con processore dual core. Questo quanto sostiene un sito dedito alle indiscrezioni. E l’ipotesi appare probabile. Ecco perchè.

Potrebbero esserci i nuovi PowerMac dual core tra i prodotti in serbo per Parigi? L’ipotesi che Cupertino possa introdurre una nuova generazione di macchine “pro” con processori a doppio nucleo sorge da un articolo del solitamente ben informato AppleInsider.

Il sito dedito alle indiscrezioni sostiene che Cupertino avrebbe ormai completato e si appresterebbe a lanciare le macchine che saranno basate sul processore PPC 970MP che IBM ha annunciato ormai diverse settimane fa.

Come accennato in passato il processore in questione sarebbe una versione con due nuclei di calcolo dell’attuale PPC 970FX, in pratica ciascun processore opererebbe come se fossero due. Secondo calcoli effettuati dalla stessa IBM un PPC 970MP è in grado di dare prestazioni fino all’80% superiori a quelle di un PPC di oggi. La velocità  nominale di un PPC 970MP indicata da IBM sarà  però più bassa di quella di un PPC 970FX, 2.5 Ghz contro 2.7 Ghz. Non si può però escludere che Apple, come accaduto in passato, ottenga processori a velocità  di clock più alta, appositamente customizzati per le sue macchine.

Tra le tesi sostenute da altri siti c’è quella secondo cui Apple potrebbe introdurre macchine con doppio processore a doppio nucleo, almeno nella versione top dei PowerMac che in pratica sarebbero piuttosto simili (o potrebbero essere pubblicizzati come tali) a dei quadriprocessori.

La possibilità  che i nuovi PowerMac vengano lanciati presto, proprio in occasione dell’Expo che si apre martedì, giunge dal fatto che proprio nei giorni scorsi le macchine di fascia alta (2.7 Ghz) sono passate da qualche giorno a tempi di consegna di 5 giorni (due-4 giorni su Apple Store USA) dalle tradizionali 24. Questo mentre i PowerMac di fascia più bassa, restano a 24 ore, il che farebbe supporre che il rinnovo possa riguardare solo i PowerMac “top”.

Ricordiamo che, anche se alcuni siti sostengono che la mancanza di un keynote possa in qualche modo inficiare il livello delle probabilità  che Apple introduca nuovi prodotti a Parigi, l’intero stato maggiore di Cupertino sarà  presente nella capitale francese e che sono stati organizzati vari incontri con la stampa oltre che una conferenza stampa d’apertura che, probabilmente, vedrà  la presenza di Steve Jobs. Apple potrebbe sfruttare questi eventi per introdurre i PowerMac o altri prodotti, poi mostrati durante la fiera.