A Princeton Mac moltiplicati per sei

di |
logomacitynet696wide

Agli studenti di Princeton il Mac piace. Presso una delle più prestigiose università  americane in quattro anni i computer della Mela si sono moltiplicati per sei. Effetto iPod?

Il Mac piace agli studenti di Princeton. Questo quello che si può dire scorrendo un articolo del Dailyoprincetonian.com, il giornale on line pubblicato dagli studenti del prestigioso campus dello stato di New York.

La popolarità  delle macchine di Cupertino presso gli iscritti all’€™università , dice Doug Eshleman che ha scritto l’€™articolo, è in costante crescita, una crescita che si può tranquillamente definire come esplosiva visto che la percentuale di coloro che usano il computer con la Mela si è moltiplicata per sei dal 2003 al 2007. Quattro anni fa, quando l’€™iPod era un fenomeno ancora in via di definizione, gli studenti con un Mac erano appena il 10%; successivamente sono passati al 23 e poi al 31%; lo scorso anno erano il 45% e infine quest’€™anno il boom: il 60% di chi è entrato a Princeton e ha un Mac rappresenta il 60% della popolazione scolastica.

Le previsioni dei vari dipartimenti, dice Eshleman (anch’€™egli un ‘€œconverso’€, da Pc a Mac), era che con l’€™arrivo di Windows Vista le cose sarebbero cambiate e la crescita del Mac avrebbe subito uno stop, ma così non è stato visto che il nuovo sistema operativo, con le sue richieste hardware importanti, ha scoraggiato molti studenti.