A fine 2007 processori Intel da 45 nanometri

di |
logomacitynet696wide

I processori Intel della serie Penryn arriveranno a fine 2007. Basso consumo e circuiteria da 45 nanometri, ma poche novità  dal punto di vista dell’architettura.

I processori di prossima generazione di Intel arriveranno alla fine del prossimo anno. Ad ufficializzare quanto era già  noto grazie ad alcune indiscrezioni é stata la stessa Intel, nel corso del forum per gli sviluppatori del mercato asiatico che si sta tenendo a Taiwan.

I chip, nome in codice Penryn, saranno sostanzialmente dei Core 2 Duo con circuiteria da 45 nanometri contro i 65 nanometri degli attuali chip della serie Merom e Conroe. Nessuna novità , dunque, dal punto di vista architetturale ma solo un affinamento che dovrebbe consentire un consumo più basso o, a parità  di assorbimento d’€™energia, prestazioni più elevate fino al 20%. Minore anche la dispersione di corrente che dovrebbe essere fino a cinque volte inferiore.

Un passo avanti dal punto di vista della struttura dovrebbe arrivare nelle prima della metà  del 2008 quando Intel presenterà  i chip della serie Nehalem. Di questi processori si conosce ancora piuttosto poco, quel che é certo é che anch’€™essi punteranno, come Core 2 Duo, ad aumentare le prestazioni per watt e che dopo una versione iniziale a 45 nanometri ne dovrebbe debuttare una a 32 nanometri.