Accensione: niente più problemi per i G4

di |
logomacitynet696wide

Apple ammette: “i primi G4 biprocessore avevano difetti nel circuito di accensione”. Ora però le macchine in vendita non hanno più alcun problema.

I problemi con il circuito che regola l’accensione dei G4 sono una realtà  ma riguardano un piccolo numero di macchine distribuite nei mesi scorsi e non sono più presenti sul nuovo hardware in vendita in questo momento.
L’ammissione dei bug all’hardware delle macchine Pro rilasciate a New York arriva direttamente da Apple che però minimizza e precisa nel corso di alcune dichiarazioni rilasciate a C/Net.
“Non abbiamo solo modificato il colore della luce del bottone di accensione – ha detto Linda McNulty, direttore del settore marketing dei desktop – c’è stato anche una revisione dei circuiti. In alcuni rari casi sussiste la possibilità  che su questo nuovo circuito si determinino dei problemi” La McNulty precisa che il ridotto numero di sistemi afflitti dal bug, che causa il danneggiamento irreparabile del circuito di accensione e la conseguente impossibilità  di avviare la macchina, é dovuto al fatto che i tecnici si sono accorti subito del possibile difetto e hanno bloccato la distribuzione delle macchine. “Il problema – ha poi aggiunto la dirigente di Apple – si manifesta non in tutti i sistemi. Con più frequenza esso si verifica quando la macchina ha molta Ram, molte periferiche e quindi più richiesta di energia”.
Linda McNulty non ha precisato quante siano stati i G4 con i circuiti difettosi, ma a C/Net ha chiarito che al momento più nessuna macchina in vendita o nei canali presenta simili problemi. Insomma, chi decide di comprare un G4 oggi non si deve attendere brutte sorprese.