Acer: ricavi record, prevista una crescita nei netbook

di |
logomacitynet696wide

Oggi Acer ha presentato i risultati del terzo trimestre che segnano un record storico della società con +5,3% nei ricavi. Parte del successo è dovuta all’incremento delle vendite di netbook e mini portatili con lunga autonomia e dal prezzo abbordabile. Acer e Gianfranco Lanci, il Ceo italiano della multinazionale prevedono ulteriori crescite in questo settore nel quarto trimestre.

Risultato storico per Acer nei risultati del terzo trimestre presentati oggi che segnano ricavi in crescita per il 5,3%: le previsioni per il quarto trimestre fornite da Gianfranco Lanci, Ceo italiano della multinazionale di Taiwan, indicano che netbook e mini portatili economici cresceranno ulteriormente nei prossimi mesi, con una stima prevista di +15%.

Il dirigente della società  ha precisato che gli utenti non sono soddisfatti delle scarse prestazioni offerte dai processori CULV di Intel, CPU a basso consumo integrate in portatili che hanno catturato l’attenzione grazie allo spessore ridotto e alla lunga autonomia. Lanci ha spiegato ai media che il problema verrà  risolto nelle prossime generazioni di macchine Acer.

Le previsioni di Acer per una crescita consistente per netbook e mini laptop, e soprattutto i notevoli risultati registrati nel terzo trimestre, smentiscono diverse ricerche di mercato pubblicate negli scorsi mesi che segnalavano problemi e calo di interesse da parte degli utenti per i computer a basso costo. Ancora, secondo Lanci gli Stati Uniti rappresentano al momento il mercato di sbocco più interessante per questa categoria di sistemi, mentre l’Europa viene indicata come il secondo mercato più importante.