Aggiornamento canzoni a iTunes Plus, attenzione al costo

di |
logomacitynet696wide

Chi nei giorni scorsi ha aggiornato le proprie canzoni alla versione Plus priva di diritti digitali farà bene a controllare il conto. Apple ammette di avere commesso qualche errore nella fatturazione.

Chi ha aggiornato le sue canzoni iTunes portandole alla versione “Plus”, priva cioè di protezione dei diritti digitali, potrebbe essersi trovato con un conto finale non in linea con quanto pubblicizzato. A segnalare i problemi che potrebbero essere incorsi durante l’aggiornamento della libreria, è Macworld USA.

In base a quanto riferito dal sito americano, che cita il supporto Apple, chi aveva attivato il carrello nei giorni scorsi potrebbe esseri trovato con l’intero costo della canzone caricato sulla propria carta di credito, questo quanto invece si sarebbe dovuto pagare unicamente il supplemento (del 30%) del costo. Probabilmente si è trattato di un errore dovuto alle nuove modalità  di aggiornamento di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi che ora permettono di passare alla versione plus non tutta la libreria o niente, ma anche le singole canzoni.

Per verificare se si è stati vittima di un problema del genere deve andare nella cronologia degli acquisti e cercare i brani aggiornati. Nel caso si riscontrasse un prelievo superiore a quanto specificato da Apple all’atto dell’ordine, si deve usare la funzione “segnala problemi”.