AirRadar, analisi sofisticata delle reti Airport a 7 euro

di |
logomacitynet696wide

MacUpdate lancia una nuova promozione: AirRadar a metà prezzo. Analisi sofisticata di tutte le reti airport, verifica dello stato, informazioni di carattere tecnico, esportazione della cronologia di connessione, supporto Growl. Fino a domani mattina a 7 euro invece che a 14.

Vedere facilmente tutte le reti a portata del nostro Mac, contrassegnarle, capire quali sono aperte e quali sono chiuse, gestire le password, filtrarle e misurarne la potenza. Tutto questo è quello che consente di fare AirRadar, una delle più interessanti utility nel settore delle connessioni senza fili, che oggi viene offerta a metà  prezzo. La promozione, lanciata da MacUpdate [sponsor], consente di acquistare a 9,95 dollari (circa 7 euro) invece che a 19,95 dollari (14 euro), un prodotto che è utile in molte situazioni: quando si è in viaggio, per chi utilizza spesso differenti reti wireless, per chi opera professionalmente con un Mac per il settaggio del sistema.

AirRadar ha funzioni molto sofisticate e in un tempo facili da usare, legge i canali, il tipo di cifratura, il livello di rumore di disturbo, potenza massima, media e minima, e tutta una serie di avanzate informazioni, come beacon interval, channel agility flag, reserved flag, MAC address, generalmente non disponibili. All’utente viene offerta la possibilità  di marcare la rete anche usando dei colori, creare una lista esportabile delle reti, scollegarsi da una rete senza spegnere Airport, vedere una storia delle connessioni in ordine cronologico, regolare l’intervallo di scansione (il tempo che intercorre tra una verifica della rete e l’altra). Infine viene offerto il supporto a Growl.

AirRadar costa, come accennato, 9,95 dollari ed è promosso scontato del 50% solo fino alle sei di mattina di domani. E’ disponibile una demo funzionante per 14 giorni, per valutare l’opportunità  d’acquisto, ma per comprare a prezzo scontato si deve necessariamente utilizzare il link di MacUpdate.