Akamai ed Apple ancora insieme

di |
logomacitynet696wide

Akamai ed Apple rinnovano il contratto che le lega dal 1999 e lo estendono ad iTunes Music. I file AAC serviti ospitati sui server della società  del Massachusetts

Akamai e Apple ancora a braccetto. Le due società , che vantano un rapporto ormai pluriennale, hanno infatti annunciato oggi di avere esteso il loro accordo contrattuale.

Akamai, quindi, continuerà  a servire gli streaming audio e video per Apple, forte della sua estesissima rete di server, della sua tecnologia che minimizza i tempi di download dei dati e del supporto a QuickTime.

Akamai, che opera con Apple fin dai primi giorni della sua attività , nel 1999,e che conta ingenti investimenti di Cupertino, fornisce accesso al sito di trailer cinematografici, forse il più popolare servizio QuickTime di Apple. Ma anche il servizio FTP e Software Update di Apple poggia sui server di Akamai.

Nel contesto del rinnovo contrattuale, si apprende dal comunicato stampa, Akamai assume anche l’incarico di supportare il iTunes Music Service. I file audio acquistati mediante iTunes verranno così ospitati e scaricati dai server di Akamai.

Aspetti economici e durata del contratto non sono stati resi noti.