Al Niguarda di Milano la cartella clinica si gestisce con iPhone e iPad

di |
logomacitynet696wide

E’ partita la sperimentazione al Niguarda di Milano per gestire la cartella clinica con iPhone e iPad. Nel progetto dell’ospedale di Milano collaborano Telecom Italia e il partner tecnologico Connexxa che fornisce il software iClinic per i dispositivi mobile della Mela.

iClinicGrazie al software iClinic sviluppato da Connexxa la cartella clinica diventa elettronica e completamente gestibile tramite iPhone e iPad. La soluzione che vede impegnati i dispositivi della Mela lungo le corsie è già in fase di sperimentazione al Niguarda di Milano, una delle realtà ospedaliere più complesse e all’avanguardia in Italia. Nel progetto che oltre al Niguarda vede la collaborazione di Telecom Italia e Connexxa gli operatori sanitari possono accedere in completa mobilità e in tempo reale alle cartelle cliniche dei pazienti con analisi di laboratorio, TAC, radiografie, lettere di dimissioni e molto altro ancora.

I dispositivi Apple risultano particolarmente indicati per l’impiego nel settore sanitario grazie all’interfaccia multi-touch di facile utilizzo, alla connettività Wi-Fi e anche 3G, infine per lo schermo in alta risoluzione che permette di visualizzare le immagini mediche. Oltre che presso il letto dei pazienti e lungo le corsie degli ospedali grazie alle reti Wi-Fi, gli operatori sanitari possono accedere alla cartella e ai dati clinici anche al di fuori delle strutture ospedaliere tramite rete 3G. Il software iClinic di Connexxa può così essere utilizzato anche dal medico di base e dai presidi medici territoriali. Per ulteriori informazioni su iClinic per iPhone e touch è possibile visitare il sito web ufficiale di Connexxa.

Ringraziamo Alex Brenna per la segnalazione