Al Gore, opzione per 10mila azioni Apple

di |
logomacitynet696wide

Gore ottiene il diritto di acquistare 10mila azioni Apple. È il pagamento per la sua consulenza professionale e la sua partecipazione al consiglio di amministrazione.

Al Gore ha ottenuto un diritto di acquisto su 10mila azioni Apple al prezzo convenzionale di 129,67$ ciascuna. Le azioni sono di fatto il pagamento che Gore, già  vicepresidente degli Stati Uniti e oggi, oltre che convinto propagandista ecologista, amministratore delegato di Apple, riceve per il servizio che presta a favore della Mela.

Gore, seguendo le pratiche comuni nel mondo dell’€™impresa americana, avrà  diritto di riscuotere le azioni quando lo riterrà  più opportuno, valutando le condizioni del mercato. Se lo facesse oggi, ad esempio, spendendo 1,29 milioni di dollari (circa 830mila euro) avrebbe già  un significativo profitto, pari a circa 110mila dollari.

Con le azioni di Apple avvistate a fine dicembre oltre quota 200$, e stante la pesante svalutazione avvenuta da metà  gennaio ad oggi, è però probabile che avendo un po’€™ di pazienza, e ammettendo che tutto andrà  come pensano molti analisti, il guadagno potrebbe essere molto più alto.