Alice nel Paese delle Meraviglie su iPhone e iPod touch

di |
logomacitynet696wide

iPhone e iPod touch ci portano lo strano mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie in tasca. Un gioco a piattaforma ispirato all’universo reinterpretato da Tim Burton con bonus, segreti sbloccabili e una grafica originale. In vendita a 3,99 euro.

Con l’arrivo nelle sale per questo week end di Alice nel Paese delle Meraviglia, il visionario e ipnotico nuovo lavoro di Tim Burton, scala la classifica il gioco per iPhone e iPod touch ispirato al mondo creato da Charles Lutwidge e reinterpretato dal regista americano.

L’applicazione, sviluppata da Disney (che produce il film) è di fatto costruita intorno al concetto dei platform con Alice, il nostro personaggio, che percorre lo schermo da sinistra a destra esplorando il Mondo delle Meraviglie per risolvere puzzle, conquistare bonus e sconfiggere alcuni personaggi. L’universo “oltre lo specchio” è in un tempo curioso e bizzarro, come bizzarri sono alcuni dei power ups tra cui ad esempio la possibilità  di scambiare ruolo con alcuni dei protagonisti secondari che hanno abilità  diverse da quelle di Alice (nei panni del Bianconiglio si congela, ad esempio, il tempo, o si possono far sparire oggetti con lo Stregato). Nel corso del gioco si possono sbloccare oggetti e easter eggs. Tra di essi si segnalano quelli che possono essere utilizzati solo a Disney World dove è stata recentemente inaugurata una nuova attrazione basata sul mondo di Alice.

La grafica di Alice nel Paese delle Meraviglie su iPhone e iPod touch non è particolarmente evoluta, ma ci sono elementi di originalità , ispirati al film che la rendono godibile. I controlli passano attraverso dei bottoni virtuali collocati sullo schermo.

Alice nel Paese delle Meraviglie per iPhone (titolo originale Alice In Wonderland * An Adventure Beyond The Mirror) costa 3,99 euro e si acquista a partire da qui. Una versione Lite, incentrata essenzialmente sul film e che permette di assaggiare il gioco, è distribuita gratuitamente.