Amazon apre il suo negozio di musica digitale

di |
logomacitynet696wide

Amazon apre il negozio di musica digitale concorrente con iTunes: prezzi più bassi di quelli del concorrente, musica solo senza Drm e qualità  audio a 256 Kbps.

Amazon ha dato il via da oggi (anche se in versione beta) al suo servizio di vendita di musica on line. Come previsto l’intero catalogo (due milioni di canzoni per 180mila differenti artisti) è offerto è interamente privo di Drm, una mossa che mira a conquistarsi un vantaggio strategico nei confronti di Apple.

La musica di Amazon, proprio perché priva di sistema di protezione dalla copia e da limitazioni connesse all’hardware, è in grado di funzionare su qualunque lettore oltre e su qualunque computer capace di riprodurre audio in MP3, Mac compresi quindi. Garantita anche la compatibilità  con iTunes.

Molto competitivi i prezzi che vanno da 89 a 99 centesimi con le 100 canzoni più importanti fissate al prezzo più basso. Gli album hanno un prezzo ancora più conveniente: da 5,99 a 9,99 dollari; i 100 album top costano 8,99$. In tutti e due i casi,singoli e album, il prezzo è inferiore a quello delle stesse canzoni su iTunes sia in versione Drm-free che in versione protetta. Va notato però che gli album e gli artisti, fatto salvo qualche eccezione, non sono tra quelli più popolari e attuali.

Amazon non vuole concorrere solo sul piano del prezzo ma anche sotto il profilo della qualità  audio. Tutte le canzoni sono codificate 256 Kbps, la stessa qualità  della musica iTunes Plus e il doppio delle canzoni protette con Drm.

Detto questo resta difficile capire quanto il negozio potrà  infastidire