Amazon lancia la versione internazionale di Kindle DX

di |
logomacitynet696wide

Dopo Kindle 2 con schermo da 6 pollici disponibile da prima di Natale in tutto il mondo, arriva la versione extralarge, con schermo da 9,7 pollici. Ideale per visionare Pdf e immagini, oltre ai libri digitali, è in preordine da domani e verrà consegnato in 100 paesi inclusa l’Italia a partire dal 19 gennaio

Dopo il “piccolo” di famiglia, arriva il fratello maggiore. Molto maggiore. Si passa così’ dal modello internazionale di Kindle 2, con schermo da 6 pollici e ideale per leggere libri, a quello del Kindle DX versione sempre Global Wireless, con accesso Gsm/Umts e non Cdma come nei modelli finora realizzati. Schermo da 9,7 e funzionalità  pensate per professionisti oltre che per appassionati di lettura, a 489 dollari rispetto ai 279 del modello più piccolo.

La presentazione ufficiale con la possibilità  di fare pre-ordini avverrà  domani e non ci saranno particolari sorprese sul modello scelto da Amazon: il nuovo Kindle sarà  disponibile in 100 paesi (tra gli esclusi, soprattutto Cina e altri paesi asiatici dove Amazon dice di non essere in grado di offrire contenuti) e i contenuti per adesso saranno solamente in lingua inglese. Esiste una sola versione di giornale che italiano viene offerta in modalità  digitale, ed è la Stampa di Torino (anche se anche il Corriere della Sera sta lavorando alla versione per i mercati internazionali del giornale in lingua italiana, o forse attende un altro tipo di apparecchio).

Pochi mesi per mettere a punto l’elettronica in formato internazionale, cioè la parte telefonica non più vincolata al sistema CDMA di Sprint e Verizon, ma Gsm/Umts per tutti gli operatori del pianeta. Il “peso” viene sostenuto da AT&T, che si fa pagare tramite Amazon di qualche centesimo nella navigazione gratuita quando ci si trovi a scaricare libri e altri contenuti: 1,99 dollari (tutti i pagamenti sulla versione internazionale di Kindle avvengono in quella valuta).

Viene il sospetto che la pausa di Amazon prima di commercializzare la versione DX sia dovuta al desiderio di passare il Natale con un solo prodotto sul quale il pubblico generalista si potesse concentrare con più facilità . I risultati sono stati spettacolari, dato che Kindle è l’oggetto più regalato di sempre su Amazon, che a Natale i libri digitali hanno superato per numero di vendite quelli fisici (sempre su Amazon) e che Kindle DX è considerato un prodotto maggiormente di nicchia, e comunque più costoso.

Il Kindle DX Global Wireless (attenzione a non sbagliare dizione) viene venduto a partire da domani nel negozio americano di Amazon e le consegne avverranno dal 19 gennaio. Costa 489 dollari più tasse, ha una memoria interna non ampliabile di 3,3 Gigabyte, batteria non sostituibile (con l’ultimo aggiornamento software alla versione 2.3 è aumentata notevolmente la già  enorme autonomia del Kindle), un sistema di lettura nativo per Pdf di ottima qualità  e schermo con tecnologia Vizplex di E Ink a 16 toni di grigio con 150 pixel per inch. Il motore di Kindle, che è basato su Linux e permette di navigare il negozio di Amazon per comprare e scaricare libri, ma anche quotidiani, riviste e blog previsti da Amazon stessa, è un processore Freescale Arm 11 da 532 Mhz, e lo schermo ha una risoluzione di 824 per 1200 pixel.