Amelio: la mia mano sulla nuova Apple

di |
logomacitynet696wide

Gil Amelio torna a parlare di Apple e sceglie la prestigiosa tribuna del Business Week.

L’ex CEO della società  di Cupertino, estromesso in favore di Steve Jobs ormai oltre due anni fa, accusa i membri del consiglio di amministrazione di Apple di non essere adatti a guidare una grande realtà  industriale. La prova sarebbe nell’assurda retribuzione riconosciuta a Steve Jobs definita “irreale”. “Io percepivo 7 milioni di dollari l’anno e qualcuno aveva il coraggio di criticarmi”, sostiene Amelio. “Jobs – continua l’ex CEO – ha fatto un lavoro eccellente, ma gran parte delle sue decisioni sono state prese su indicazioni strategiche indicate da me, nella primavera del 1996”.