Analisi: sono i cellulari i veri avversari di iPod

di |
logomacitynet696wide

Secondo Strategy Analitics gli iPod non debbono temere gli altri MP3 ma i cellulari e l’aumento della loro capacità  di memoria. E Steve Ballmer concorda.

Saranno i cellulari i più pericolosi concorrenti di iPod. Questa la convizione espressa da Strategy Analitics, una società  di ricerche di mercato in un articolo pubblicato da technewsworld.com.

Il rischio per il player, secondo Stephen Entwistle, è determinato dalla trasformazione che i telefoni stanno subendo soprattutto grazie alla maggior disponibilità  di memoria. Se, nota l’analista, nel corso del 2005 le memory card per cellulari avevano una capienza media di 112 MB, nel 2010 avranno una capacità  di 1,6 GB. Una crescita della capienza del 70% l’anno abbinata ad un aumento del fatturato del 160%, e del 52% l’anno dei telefoni con slot per schede di memorie removibili, bastano per presentare uno scenario molto favorevole all’uso dei telefoni come dispositivo musicale.

Il pericolo, in particolare, potrebbe giungere da Samsung che a breve offrirà  schede di memoria MMC removibili da 2 GB co velocità  di 7/10 Mbps, che significa avere a disposizione fino a 12 ore di video mobile e poterne scaricare da un computer tre in meno di due minuti. Ma anche Intel e SanDisk potrebbero presentare un’offerta di schede di memoria removibili interessanti per il mercato multimediale nei telefoni.

Sul fatto che saranno i cellulari a rubare la corona di iPod concorda anche Steve Ballmer. Parlando nel contesto di un forum del giornale Welt am Sonntag alla Axel Springer Haus di Berlino,il CEO di Microsoft ha detto che il mondo della mobilità  si sta trasformando e presto porterà  grandi innovazioni. “Queste novità  – ha detto Ballmer – interesseranno l’email, la telefonia e la musica digitale. La musica da tasca non è limitata agli iPod”