Anas: informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale, gratis

di |
logomacitynet696wide

A partire da oggi su www.stradeanas.it è disponile il nuovo servizio Viabilità  Anas Integrata siglato VAI che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale, sulla presenza dei cantieri e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi.

A partire da oggi su www.stradeanas.it è disponile un nuovo servizio VAI (Viabilità  Anas Integrata), che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale, sulla presenza dei cantieri e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi”. L’annuncio arriva direttamente da Pietro Ciucci, Presidente dell’Anas, durante la conferenza stampa di presentazione del piano di comunicazione per l’esodo estivo 2009, che si è svolta oggi a Roma alla presenza del Ministro Altero Matteoli e del Presidente dell’ACI, Enrico Gelpi.

Lo strumento sviluppato internamente da Anas per la prima volta mette insieme più fonti in un’unica interfaccia Web disponibile gratuitamente per tutti gli utenti: i messaggi di traffico gestiti dalle sale operative dell’Anas, le informazioni del sistema satellitare di rilevazione del traffico Octotelematics relative alle principali arterie italiane e le immagini delle telecamere disseminate sulla rete stradale e autostradale.

Il nuovo software si avvale della tecnologia offerta da Google e permette all’utente di selezionare il tipo di ricerca che si vuole effettuare: ricerca regionale, ricerca stradale, ricerca mirata con l’inserimento del nome della strada sulla base della denominazione o del numero, anche parziale, infine anche tramite la selezione di una telecamera.

A questo strumento viene affiancato un nuovo servizio di rilevazione meteorologica, con l’aggiornamento della situazione in atto del tempo atmosferico ogni tre minuti, che non è limitato, come avviene per gli altri siti web più comuni, alle sole grandi metropoli o alle province, ma è in grado di raggiungere anche i piccoli centri urbani delle regioni italiane, e rende possibile all’utente la consultazione delle previsioni meteo fino a una settimana di distanza, con una elaborazione della previsione anche per fasce orarie nel corso della giornata.

Le due nuove applicazioni, che si affiancano al servizio “Quo vadis” che permette di programmare e organizzare il proprio itinerario di viaggio, così come tutto il sito www.stradeanas.it, sono state concepite e realizzate rispettando le norme stabilite dalla Legge Stanca in materia di Usabilità  e Accessibilità .