Ancora licenziamenti a PowerSchool?

di |
logomacitynet696wide

Secondo alcuni siti dediti alle indiscrezioni Apple starebbe ridimensionando PowerSchool. La divisione che si occupa di software per la gestione e l’€™organizzazione della didattica colpita da licenziamenti e riorganizzazione

PowerSchool sembra davvero in difficoltà 

Secondo alcuni siti dediti alle indiscrezioni, tra cui Think Secret la divisione di Apple che si occupa della produzione di software per la gestione didattica, sarebbe in procinto di lanciare un ridimensionamento della forza lavoro. Ad esser colpita sarebbe la divisione ‘€œEnterprise’€ che si occupa di produrre una versione del software che gestisce interi disretti scolatici. Per ora non ci sarebbero notizie di licenziamenti nella divisione che lavora al software originale e che è destinato a scuole più che a raggruppamenti di istituti.

L’€™intero management sarebbe stato sottoposto ad un processo di riorganizzazione e da PowerSchool sarebbero usciti sia il fondatore Greg Porter che il suo braccio destro, John Stone oltre che uno dei responsabili del settore della programmazione, Steven Glass. Al posto di diversi manager, sostiene ThinkSecret, sarebbero stati posti ex dirigenti di NeXT.

La liquidazione della divisione ‘€œEnterprise’€, se confermata, potrebbe essere intesa come la dichiarazione di difficoltà  in un settore che è cruciale negli USA. Il campo didattico americano, infatti, sta portando progressivamente all’€™accorpamento di scuole con centinaia di migliaia di studenti tutti dipendenti da uniche realtà  direzionali.