Apple Retail Store, postazioni interattive con iPad al posto delle etichette

di |
logomacitynet696wide

La “rivoluzione” che doveva travolgere i clienti nell’esperienza di acquisto negli Apple Store è costituita da postazioni interattive realizzate con iPad. Possibile verificare le caratteristiche dei prodotti in esposizione, fare confronti e verificare i prezzi ma anche chiamare uno specialista.

La “rivoluzione” degli Apple Store, almeno per quanto riguarda i negozi, è l’uso di iPad come postazioni interattive per l’informazione dei clienti sui prodotti esposti. Ecco quello che si è potuto apprendere da alcuni siti internazionali e in particolare australiani e giapponesi dove la domenica, data entro cui dovrebbe scattare la novità, è arrivata per ragioni di fuso orario, prima che altrove.

Gli iPad sono usati, in pratica come sostituitivi delle etichette in carta che illustravano tradizionalmente le funzionalità e le specifiche dei Mac, iPod, iPhone e tutti gli altri prodotti Apple. Trattandosi di un iPad c’è ovviamente anche la possibilità di interagire con il contenuto informativo e di comparare i prodotti, vedere i prezzi e gli accessori. È anche possibile chiedere direttamente dall’iPad l’assistenza di uno specialista. Gli iPad sono stati modificati nel firmware per bloccarne alcune funzionalità; ad esempio il bottone home è stato reso inattivo.

La novità è sicuramente interessante anche se non è esattamete quella travolgente rivoluzione che, secondo qualche sito internazionale, avrebbe dovuto modificare l’esperienza di acquisto negli Apple Store. Resta il sospetto che ci siano anche altre novità invisibili e che tali resteranno agli occhi dei clienti e che vanno ad interessare la piattaforma di vendita di Apple. A questo sarebbe dovuta la sospensione di alcune funzionalità degli Apple Store on line cui facevamo cenno ieri come ad esempio lo stop alla verifica dello stato dell’ordine che al momento in cui scriviamo è ancora fuori servizio.

In questo filmato pubblicato da Macotakara vediamo il nuovo assetto espositivo e come funziona la postazione iterattiva.