Apple Store Napoli sarà  al centro commerciale Campania

di |
logomacitynet696wide

Apple Store Napoli aprirà non… a Napoli, ma al centro commerciale Campania che è collocato sul territorio della provincia di Caserta, anche se a breve distanza dal capoluogo. Procedure di reclutamento del personale già avviate con la speranza di aprire il primo negozio del Sud ad inizio primavera.

L’Apple Store Napoli potrebbe, in realtà, essere l’Apple Store Caserta, questo almeno se volessimo rispettare le denominazioni e i confini provinciali. Secondo una notizia rimbalzata in redazione nel corso delle ultime ore, il primo punto vendita del Sud Italia è destinato ad aprire non nel territorio del capoluogo ma nella vicina provincia, per la precisione nel centro commerciale Campania di Marcianise.

Il Campania (struttura già diverso tempo fa al centro di indiscrezioni sulla prospettiva di apertura di un Apple Store) è uno dei centri commerciali più grandi e più eleganti d’Italia. È costruito su un’area di 100mila metri quadrati con 7000 posti auto, ha 52mila metri quadrati di superficie di vendita, un supermercato Carrefour e un multisala. Il 33% dei negozi (190) sono martchi internazionali, il 44% marchi nazionali il 27% appartiene a marchi locali. I negozi dell’elenco includono Zara, Zara Home, Oysho, Pull & Bear, Stradivarious, The United Colors of Benetton, Sisley, Max & Co, Penny Black, H&M, Calvin Klein, Replay, Puma, Nike, Timberland, Saturn, Bricocenter.

Nonostante il centro commerciale sia in provincia di Caserta, è collocato a brevissima distanza da Napoli (20 km a sud) nei pressi dell’autostrada Milano-Roma-Napoli e conta su un bacino enorme: 1,2 milioni residenti a 30 minuti di auto, più la città di Napoli.

Come accennato poco più sopra del Campania come sede di un Apple Store. A quasi 4 anni da quella voce è difficile dire se allora trattò solo di un falso allarme o se semplicemente Apple aveva già davvero messo nel mirino allora il centro commerciale, arrivando a finalizzare l’accordo solo ora. Quel che pare certo è che il negozio dovrebbe aprire a stretto giro di posta, probabilmente ad inizio primavera tanto che i colloqui per le assunzioni, ha appreso Macitynet, sarebbero già iniziati e starebbero procedendo a buon ritmo.