Apple Store Orio al Serio, partiti i lavori confermato il cambio di negozio

di |
logomacitynet696wide

Apple ha dato il via ai lavori per la realizzazione del suo negozio all’Orio Center; confermato il cambio della locazione. Non più presso l’ex (e gigantesco) ex Melablù, ma in uno spazio ricavato dalla suddivisione dei locali che un tempo erano tutti occupati da Conbipel. Ecco la prima foto con pannelli neri.

Apple ha ufficialmente dato il via ai lavori per il nuovo Store di Orio al Serio. La certificazione che si sta operando per realizzare il punto vendita è l’apparizione dei pannelli neri che tradizionalmente mascherano i cantieri dei punti vendita di Cupertino.

Come previsto e anticipato da Macitynet il negozio non sarà però realizzato presso l’ex Melablù, proprio in cima alla scala mobile del secondo piano nella cosiddetta “ala nuova” del centro commerciale, ma nel vicino ex negozio Conbipel che è stato rimodulato e diviso in due spazi. Il negozio di moda ha riaperto con una superficie di fatto dimezzata lasciando quella di destra, accanto a Sasch, ad Apple.

La ragione per cui il negozio ha cambiato indirizzo rispetto alle prime indiscrezioni non è nota, ma è probabile che Apple abbia giudicato di dimensioni troppo generose l’ex Melablù (dove pure sono partiti altri lavori mascherati però da pannelli bianchi), preferendo optare per un’area più modesta. Ad occhio e croce il negozio di Orio al Serio potrebbe essere delle dimensioni di quello di Roma Est.

Macitynet, che ha avuto conferme da fonti autorevoli sia dell’inizio dei lavori che del cambio di spazio, ritiene confermata la data di apertura “entro fine settembre”, probabilmente a poca distanza dall’apertura di Apple Store a Le Gru di Grugliasco.