Apple cerca addetti retail store per il mercato aziendale

di |
logomacitynet696wide

I negozi della catena retail Apple Store si rivolgeranno anche alle aziende, per proporre soluzioni hardware e software per le piccole e medie imprese. Lo rivelano le nuove posizioni ricercate da Apple per l’inserimento nei negozi gestiti dalla Mela, anche in Italia.

Gli Apple Store da anni considerati uno dei migliori esempi di retail a livello mondiale si rivolgeranno presto anche alla clientela business e non più esclusivamente all’utenza consumer, come è avvenuto per lo più fino ad oggi. A rivelare l’estensione del fronte Apple Retail sono le nuove posizioni di ricerca personale pubblicate sul sito corporate statunitense e anche la posizione di Business Manager presente sul sito italiano di Apple.

Nel nostro Paese e per i due negozi Apple attualmente presenti (e per gli altri due in arrivo) Apple ricerca un Business Manager che farà parte del team di responsabili dello Store e si occuperà di creare e far crescere la sezione Business Retail. La figura ricercata deve possedere più di 3 anni di esperienza di vendita diretta ai clienti in ambito delle soluzioni aziendali, oltre 5 anni di esperienza in un contesto aziendale. Tra i compiti ricordiamo l’organizzazione e il coordinamento di seminrari ed eventi nell’Apple Store, sviluppo e applicazione di strategie innovative per instaurare rapporti di lungo termine con le aziende. Vale la pena notare che tra i vari compiti descritti nel bando di ricerca personale il Business Manager dovrà anche collaborare con gli altri responsabili dello Store per reclutare, selezionare e sviluppare un team di persone dedicato alle aziende.

Per quanto riguarda le nuove figure professionali dedicate all’utenza business da inserire negli Apple Store, il bando statunitense contiene due figure distinte: il business leader e i Solution engineers. La prima figura risulta praticamente identica a quella appena esaminata per la posizione italiana, mentre il secondo profilo risulta decisamente più tecnico ed è per il momento assente nel nostro paese. Per i Solution engineers è richiesta una conoscenza approfondita di tutti i prodotti Apple, la loro integrazione all’interno di casi aziendali complessi, conoscenza di Unix, del networking, server e così via.

Le nuove posizioni ricercate in Italia e all’estero indicano un cambiamento importante per la strategia di Apple che dal ritorno di Jobs è concentrata quasi in maniera esclusiva sul mercato consumer. Grazie alle nuove figure professionali Apple proporrà le soluzioni hardware e software del mondo Mac alle piccole e medie imprese, una opportunità di business che si è venuta a creare non solo con il passaparola circa la qualità di Mac OS X e dei computer Apple, ma forse soprattutto grazie all’effetto cavallo di troia creato da iPhone. Lo smartphone della Mela spesso è entrato a far parte della dotazione standard dei dipendenti grazie a una scelta dall’alto, ma più spesso a causa delle preferenze personali dei singoli.

apple store retail job search