Apple controquerela Kodak

di |
logomacitynet696wide

Cupertino risponde con una querela all’azione legale avviata da Kodak contro Apple e RIM nello scorso gennaio. La risposta legale di Apple riguarda alcuni brevetti della Mela per quanto riguarda la gestione e il processo delle immagini digitali: è stata presentata nella Corte della California del Nord e anche alla International Trade Commission.

Apple risponde all’azione legale avviata da Kodak querelando a sua volta il noto marchio legato al mondo della fotografia. Apple ha presentato la propria causa contro Kodak presso la California Nothern District Court, allo stesso tempo indirizzando un reclamo ufficiale presso la International Trade Commission degli Stati Uniti. Nei documenti legali presentati da Cupertino Apple sostiene che Kodak abbia utilizzato senza autorizzazione diverse tecnologie legate al trattamento delle immagini digitali tra cui vengono citati anche la gestione dell’alimentazione e l’architettura della memoria nei dispositivi portatili.

Secondo Cupertino Kodak avrebbe utilizzato brevetti e tecnologie sviluppate da Apple in diversi modelli di fotocamera tra cui le serie Z, M e C oltre che nei modelli Zi6, Zi8 Zxl e Zx3. Ricordiamo che la controquerela di Apple contro Kodak segue una azione legale avviata dal colosso delle immagini nello scorso mese di gennaio e che pratiche di questo tipo sono tipiche del mondo delle imprese statunitensi. Con regolarità l’azienda che viene sottoposta ad un’azione legale rilancia a sua volta con una controquerela, un’atto che equilibra le due parti costringendo il team legale avversario ad impegnare tempo per un’azione difensiva.