Apple, grazie ad iPad è terza al mondo nel mondo dei computer da viaggio

di |
logomacitynet696wide

Secondo una ricerca pubblicata da Display Search, Apple è terza al mondo nel campo dei computer portatili se si considera iPad al pari dei tradizionali laptop. Ma la crescita al di fuori dai paesi tecnologicamente più sviluppati potrebbe essere frenata e la concorrenza farsi pericolosa.

Apple è il terzo produttore mondiale di computer portatili. Quasi. Il gradino più basso del podio, parlando in termini sportivi, viene conquistato infatti con l’inclusione delle vendite degli iPad, nel momento in cui questi vengono considerati come computer da viaggio a pari dei laptop. Le cifre vengono assemblate da DisplaySearch, società leader nel mondo per le ricerche connesse al mercato dei monitor e degli schermi in genere.

iPad da solo si apprende dalla ricerca trimestrale ha raccolto l’8% del totale delle vendite dei computer portatili, un numero enorme che porta la quota di mercato di Apple nel mondo al 12,4%, alle spalle di Acer (16,5%) e HP (17,3%) e davanti a Dell (11%). Negli Stati Uniti Apple è addirittura a primo posto. Al momento Apple vende la quasi totalità degli iPad nei paesi tecnologicamente sviluppati, con una sola eccezione, il Giappone. Nella grande nazione asiatica, tra le più evolute al mondo, il tablet starebbe faticando per la mancanza di contenuti localizzati.

Il successo di Apple, sottolinea DisplaySearch, è dovuto al moment essenzialmente dalla mancanza di concorrenza; secondo la ricerca esiste anche un altro fattore limitante, simile a quello che sta rallentando la diffusione di iPad in Giappone: la mancanza di supporto in lingue internazionalmente meno diffuse dell’Inglese. Cupertino potrebbe quindi avere qualche difficoltà a mantenere l’attuale trend espandendo il suo mercato al di fuori dall’attuale nicchia geografica. La sfida per Apple, nonostante tutt, è dunque aperta.