Apple investe in un impianto Toshiba per schermi iPhone

di |
logomacitynet696wide

Apple e Toshiba si alleano per creare un nuovo impianto che produrrà schermi LCD ad alta risoluzione per iPhone. Inizio della produzione seconda metà del prossimo anno.

Toshiba ed Apple si alleano per creare gli schermi dei futuri iPhone. Ad annunciare l’alleanza è il Nikkei Business Daily, una testata finanziaria giapponese, ripresa dall’agenzia di stampa Reuters.

In base alle informazioni raccolte dal quotidiano, Apple ha investito una somma non precisata di denaro per supportare la creazione di un nuovo impianto realizzato da Toshiba Mobile Display Co, nella prefettura di Ishikawa. Lo stabilimento produrrà pannelli LCD polisiliconici realizzati a bassa temperatura, una tecnologia avanzata che consente di sfornare pannelli con risoluzioni molto alte. L’obbiettivo, dice il Nikkei Business Daily, è quello di produrre sostanzialmente schermi per iPhone raddoppiando l’attuale capacità produttiva che, grazie ad un altro impianto similare, è di 8,55 milioni di unità l’anno.

Da quanto riportato non è chiaro se si sta parlando di schermi diversi dagli attuali o di un sistema per rafforzare il sistema di produzione dei Retina Display. Come noto secondo alcune fonti ci sarebbe proprio Toshiba la società dietro allo schermo dell’iPhone 4 e dell’iPod touch di nuova generazione.

Comunque sia, se la data di inizio della produzione del nuovo stabilimento (la seconda metà del prossimo anno) si dimostrerà esatta, gli schermi Toshiba potrebbe finire nell’iPhone di nuova generazione, in arrivo prima della prossima estate.