Macitynet.it

Apple lancerà  i nuovi portatili a metà  giugno?

di |

I nuovi portatili della Mela potrebbero arrivare nel prossimo mese: l’anticipazione di DigiTimes parte dall’osservazione dei movimenti delle componenti iniziati a marzo e previsti in incremento a maggio e giugno. L’annuncio da parte di Apple potrebbe arrivare direttamente dal palco della WWDC di San Francisco in programma dall’11 giugno.

I nuovi portatili Apple arriveranno a giugno e per l’annuncio Apple potrebbe utilizzare il palco della WWDC, la conferenza mondiale degli sviluppatori che aprirà i lavori l’11 giugno a San Francisco. E’ questo in sintesi quanto anticipano le società che fanno parte della catena di produzione della Mela riportate da DigiTimes, sito di Taiwan in lingue inglese ben agganciato con il mondo della produzione IT ed elettronica ma non sempre affidabile per le previsioni sulla Mela.

Secondo gli addetti ai lavori gli ordinativi per le componenti da parte di Apple sono incrementate in maggio e lo saranno ancora di più a giugno, mentre il picco è atteso per luglio. In pratica Cupertino avrebbe già avviato la catena logistica e di produzione per realizzare i nuovi portatili, soddisfare la domanda iniziale, con produzione a pieno regime attesa per luglio. Per l’anno in corso IDC prevede un sensibile aumento delle vendite di portatili da parte di Apple, con percentuali in crescita comprese tra il 30% e il 50%.

Ricordiamo che per diversi mesi le anticipazioni hanno descritto l’arrivo di una nuova generazione di MacBook Pro con form factor e soluzioni simili a quelle già viste sui MacBook Air. Alcune recenti indiscrezioni invece sostengono che i nuovi portatili professionali saranno comunque sottili e leggeri ma il form factor risulterà più simile al design degli attuali MacBook Pro.
MacBook Pro Apple Store online