Apple rischia il blocco mondiale delle vendite di iPad nella causa Apple-Proview

di |
logomacitynet696wide

In Cina, Proview ha richiesto il blocco delle importazioni e delle esportazioni di iPad: se fosse applicato provocherebbe il blocco completo delle vendite del tablet in tutto il mondo, con un danno incalcolabile per Apple. Cupertino sostiene di aver legalmente acquisito il diritto all’uso del nome iPad, depositato da Proview in Cina fin dal 2000.

La causa legale Apple contro Proview in Cina rischia di provocare il blocco completo delle vendite del tablet in tutto il mondo. I legali della società di Hong Kong, secondo quanto riporta Businessweek hanno già richiesto alle autorità di bloccare non solo la vendita in Cina ma anche l’importazione e l’esportazione di iPad. Gran parte della produzione mondiale dei tablet Apple avviene nella fabbriche Foxconn e di altri costruttori che hanno stabilimenti in Cina: se il blocco delle esportazioni venisse applicato, Apple si troverebbe impossibilitata a soddisfare le vendite in tutto il mondo.

Carolyn Wu portavoce di Apple in Cina ha dichiarato che Cupertino acquisì i diritti di utilizzare il nome iPad a livello mondiale da Proview, complessivamente per 10 paesi tra cui anche la Cina: “Proview rifiuta di rispettare l’accordo con Apple in Cina. Il caso è ancora in corso”. Ricordiamo che Proview depositò il nome iPad fin dal 2000: la società con sede legale a Taiwan ora non versa in buone acque dal punto di vista del business e finanziario, sostiene a sua volta che la cessione ad Apple dell’impiego del nome iPad è stata effettuata da una propria controllata, vale quindi per tutti i paesi riportati nell’accordo ma con l’eccezione della Cina, territorio non gestito dalla controllata.

Nella diatriba legale Apple contro Proview quest’ultima lo scorso dicembre ha richiesto ad Apple il pagamento di 10 miliardi di yuan, circa 1,6miliardi di dollari, somma però considerata solo una stima preliminare: non è al momento noto quanto Apple dovrebbe corrispondere complessivamente a Proview per porre fine alla questione. Avvocati ed esperti ritengono che Cupertino farà tutto il possibile per evitare il blocco totale delle esportazioni, in caso contrario subirebbe danni difficili da quantificare derivanti dal blocco completo delle vendite a livello mondiale. La questione è di importante fondamentale, tanto più che Apple si appresta a lanciare il nuovo iPad 3 nel giro di poche settimane.
iPad 2 family