Apple Australia aumenta i prezzi

di |
logomacitynet696wide

La causa? Il cambio sfavorevole con il dollaro americano, e da noi?

Apple Australia, nonostante le necessità  di vendere macchine, va in controtendenza ed invece di abbassare i prezzi, li aumenta!
Uno scambio di battute con i responsabili Apple Australia da parte di MacEvangeList spiega che le difficoltà  locali dipendono dallo sfavorevole cambio tra il dollaro australiano e quello statunitense, una situazione non dissimile a quella del nostro paese ed in generale della comunità  europea.
Dobbiamo attendere risvolti similari anche per il nostro mercato? Per il momento sembra escluso, all’indomani dell’Expo di Parigi ci fu un piccolo ritocco dei prezzi che ora dovrebbero rimanere stabili e le indicazioni di sconti e promozioni di Apple sembrerebbero confermare questa strada; probabilmente il mercato europeo viene considerato strategicamente molto piu’ importante di quello australiano, ed il cambio in Euro, anche se sfavorevole, evidentemente fa muovere Apple nella direzione del mantenimento del prezzo al pubblico, pur se abbassando il margine operativo.
Per una volta dobbiamo pensare che il mercato europeo non è l’ultimo dei pensieri di Apple? Forse si…