Apple: “Non indovinerete mai quello che sta per accadere”

di |
logomacitynet696wide

La terza frase del conto alla rovescia di Apple cita i siti dediti alle indiscrezioni. “Quello che sarà , va al di là  di ogni immaginazione”

Apple si appella perfino ai siti dediti alle indiscrezioni per ingigantire l’attesa per il MacWorld Expo. Il terzo annuncio del conto alla rovescia partito qualche giorno fa, infatti, da ieri recita: “Al di là  di quello che dicono i siti di rumors. Ben al di là ”
La menzione, da parte di Apple, di pagine web che si occupano di scavare nel sommerso per annunciare in anticipo le novità  di Cupertino, è se non altro curiosa. In passato non è accaduto raramente che dagli uffici della società  della mela siano partite diffide nei confronti degli autori di questi siti; in aggiunta a ciò per Apple queste pagine Web, di fatto, praticamente non esistono, almeno a giudicare da come si evita ogni menzione e ogni commento delle indiscrezioni che esse riportano.
Ora pare essere stata scelta una strada diversa, forse anche un po’ utilitaristica. Menzionare i siti che si occupano di rumors, infatti, significa non tanto alimentarne la credibilità  quanto sfruttarne la popolarità  e in un tempo alimentare le voci e le indiscrezioni su quanto sta per accadere a San Francisco ingigantendo l’attesa.
Pare anche di capire che in questo momento a Cupertino si abbia poco timore del fatto che qualcuno, proprio sui siti dediti alle indiscrezioni, possa azzeccare quello che Apple ha in serbo e lancia quasi una sfida implicita: “non indovinerete mai quello che sta per succedere”.