Apple Sesta in USA nel ’99

di |
logomacitynet696wide

DataQuest conferma il sesto posto americano di Apple, cui facevamo cenno anche ieri, ma nello stesso tempo non smentisce neppure le voci di una riduzione, seppure lieve, della quota di mercato rispetto alla scorso anno. La Società  di Cupertino, infatti, passa dal 4,6% al 4,4%, ciò nonostante una crescita del 17% rispetto all’anno precedente.

In realtà , però, il dato più interessante è che Apple nel corso dell’ultimo quarto fiscale, l’unico nel corso del quale aveva in vendita tutta la gamma, ha superato Gateway, che con il 9,2% è quarta e la precede in classifica. Per la prima volta da anni a questa parte nel corso del 2000, quindi, Apple avrà  la possibilità  di fare un balzo in avanti in graduatoria. Tra le altre notizie di rilievo nel rapporto di DataQuest, la crescita del 21,6% sul mercato americano, solo leggermente inferiore a quella mondiale (21,7) trainata dalla grande ripresa del mercato asiatico, e il primo posto di Dell negli USA. Anche in questo caso per la prima volta la società  americana sopravanza Compaq, che ha mostrato, così come IBM, una crescita anno su anno inferiore a quella del mercato. Il rallentamento delle vendite di quelli che sono i due produttori “storici” del mondo PC viene confermata anche a livello mondiale, così come viene confermata la crescita di Dell. Al primo posto resta collocata, in ogni caso, ancora Compaq con il 14% del mercato. A livello planetario, in seguito all’inserimento al quinto posto di Siemens, Apple scende dal sesto al settimo posto con il 3,4% del mercato.