Apple Store 5th Avenue a tutto iPhone

di |
logomacitynet696wide

Alle prime luci del giorno americano, il negozio nel cuore di New York a forma di cubo di cristallo è apparso trasformato. Un lato, quello verso sud, era occupato da un grande manifesto che reclamizza l’iPhone. Ma l’immagine va giù dopo un paio d’ore.

Sempre più vicino: Apple comincia a scaldare i motori e tira fuori un primo manifesto pubblicitario, dopo lo spot televisivo in concomitanza con la notte degli Oscar, per mostrare al mondo l’iPhone prossimo venturo.

E per farlo sceglie una location di tutto rilievo: uno dei lati del cubo di cristallo che fa da “cappello” al negozio sotterraneo (e bellissimo) della Quinta strada a New York, proprio all’inizio di Central Park e nel cuore di Manhattan.

Ieri, ci segnalano alcuni nostri referenti dagli Stati Uniti che trovano conferma su vari siti, una squadra di operai si è messa al lavoro per installare il “billboard”, cioè il manifesto murale che reclamizza l’iPhone.

Successivamente, dopo poche ore, il poster è stato eliminato. Le ragioni del “metti e togli” non sono note anche se potrebbe avere a che fare con le strette regole che normano la pubblicità  lungo le strade di New York. Tra le ragioni possibili, ma meno probabili, anche un esperimento temporaneo, una sorta di test sul campo per una successiva e permanente esposizione della pubblicità .

In ogni caso l’episodio dimostra quanto ferreamente determinata sia Apple nella promozione di iPhone. E quindi probabile che nei prossimi giorni queste pubblicità  cominceranno a farsi vedere a giro per gli Stati Uniti. Sopra la mano che regge l’iPhone, la scritta: “Introducing iPhone. Apple reinvents the phone”.

(L’immagine, protetta da Creative Commons, è stata scattata da Incase Designs’)