Apple Store Roma, in coda dalle due di notte

di |
logomacitynet696wide

Apple Store ROMAEST ha aperto ufficialmente le porte. Per l’inaugurazione centinaia di persone in coda anche dalle due del mattino. Una grande festa a base di Apple, amicizia e simpatia per il primo negozio Apple dell’Europa Continentale.

L’Apple Store Italiano è una realtà . Questa mattina, puntale alle 9, il negozio di ROMAEST ha aperto le porte proiettando l’Italia nel ristretto novero dei paesi che hanno un punto vendita direttamente gestito dalla casa della Mela. Ma l’ora in cui le grandi porte in cristallo che si affacciano sulla galleria di quello che è uno dei più grandi centri commerciali d’Italia, non ha coinciso con quella d’arrivo per centinaia di persone appassionate dei computer Apple che erano in fila, all’esterno di ROMAEST da ore, in attesa di essere le prime ad entrare nel negozio.

Secondo la più pura tradizione delle inaugurazioni dei negozi Apple, infatti, anche per ROMAEST l’apertura del punto vendita è stata l’occasione per un grande happening a base di portatili, iPod e tanta allegria.

Le prime persone sono giunte al punto di raduno designato da Macitynet intorno alle due di notte, forse non stabilendo il record mondiale d’attesa per una inaugurazione, ma certo dimostrando grande interesse e passione visto che le porte del centro commerciale avrebbero aperto solo sette ore dopo. Intorno alle otto, ad un’ora dall’apertura, erano diversi centinaia gli appassionati che attendevano, pazientemente ma anche con eccitazione l’arrivo degli addetti che avrebbero dato via libera all’ingresso. Il servizio d’ordine ha quindi deciso per impedire il formarsi di un collo di bottiglia di allungare e riordinare la coda disponendo dei paletti e dei nastri separatori.

Alle nove, puntualmente, ROMAEST ha aperto e tutti di corsa i “candidati visitatori” si sono precipitati verso il negozio Apple che è piuttosto distante dall’ingresso. Qui ad attendere il gruppone c’era qualche sparuto altro appassionato che era riuscito ad intrufolarsi e ad arrivare prima degli altri. L’attesa, breve, che si aprissero anche le porte di Apple Store è stata caratterizzata da allegria e amicizia con un count down finale cui hanno partecipato anche i dipendenti di Apple Store.

Al momento in cui scriviamo la coda all’esterno è ancora formata da un 250/300 persone che attendono di entrare a scaglioni, per non intasare troppo il locale e non creare troppa ressa davanti ai computer e gli iPod collocati nell’Apple Store. La stragrande maggioranza delle persone in fila, ci riferiscono i nostri corrispondenti sul posto, sono lì specificatamente per il negozio della Mela e non sono visitatori casuali di passaggio. La distribuzione delle mille magliette celebrative (nere e con una scritta “Roma Est”) dovrebbe andare avanti ancora fino alle 11 del mattino.

All’intero evento sta partecipando, come noto, anche il nostro sito che ha distribuito magliette, cappellini e premi assortiti.

Nelle prossime ore, gallerie fotografiche, filmati e altre notizie sull’evento di ROMAEST.
(la prima è già  online su questa pagina