Apple USA, giù i prezzi per le scuole

di |
logomacitynet696wide

Apple ribassa in maniera sensibile i prezzi per le scuole. Sconti anche del 15%. Per ora solo negli USA.

Apple USA abbatte i costi di alcuni prodotti per il mercato educational. La società  di Cupertino ha infatti introdotto sconti sensibili che arrivano anche al 15 e a beneficiarne potranno essere in particolar modo gli acquirenti singoli, studenti e professori, i quali avevano sempre avuto trattamenti di favore inferiori a quelli praticati alle scuole.

L’€™iniziativa promozionale, che giunge in prossimità  del momento in cui si acquista il materiale per l’€™anno successivo, si abbina ad altre inziative che danno, ad esempio, la possibilità  di avere sconti fino a 200$ se si acquistano in bundle iPod e un portatile.

La diminuzione dei costi e la focalizzazione sui singoli acquirenti invece che sugli istituti, è una strategia rivolta a fermare la diminuzione delle vendite che Apple sta subendo sul mercato didattico americano. Le scuole continuano ad essere interessate e a preferire i prodotti Mac, ma i continui tagli al budget e la pressione del mondo PC stanno facendo perdere terreno a Cupertino.

Al momento non è chiaro se l’€™iniziativa, partita lo scorso lunedì, verrà  estesa anche al mercato europeo.