Apple alla conquista dell’Europa

di |
logomacitynet696wide

In un mercato europeo ancora debole per quello che riguarda l’informatica, Apple invece cammina spedita. La Mela tra le poche società  che aumentano la loro quota di mercato

Il mercato PC in Europa ha ancora la retromarcia innestata ma Apple procede nella direzione contraria e fa confortanti passi in avanti. A presentare la società  ci Cupertino come una delle poche aziende che riescono a conquistare terreno pur in un clima globalmente sfavorevole è una recente indagine di IDC.

La società , specializzata in indagini di mercato, ha infatti reso noto che anche nel vecchio continente il marchio della Mela, grazie a nuove strategie e nuovi prodotti, è riuscita ad aumentare le unità  vendute anno su anno del 21,2% nel primo trimestre.

Il risultato ha consentito ad Apple di risalire la china e portarsi ad una quota che globalmente la proietta al 3,2% contro il 2,5 del primo trimestre dell’anno passato.

I dati confermano che sono buone le prestazioni in Inghilterra e Francia, i due principali mercati Europei dopo quello Tedesco. I due paesi della Comunità  sono anche quelli in cui Cupertino vende il maggior numero di macchine.

Complessivamente Apple nel mercato EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) si colloca al nono posto tra i produttori di computer con una quota di mercato complessiva del 2,2% nel quarto fiscale contro il 2,1% dell’anno scorso. Un risultato percentualmente modesto ma che anche qui appare in controtendenza visto che tutti i maggiori produttori, Compaq, Toshiba Fujitsu Siemens e IBM, hanno perso quote di mercato.

Secondo IDC a trainare le vendite e il successo di Apple nel corso del primo trimestre sono stati i prodotti consumer, in particolare iBook e image.