Apple alla prova del Governo USA

di |
logomacitynet696wide

Apple cerca di diventare un fornitore ufficiale per i sistemi ad alta sicurezza del Governo USA e sottopone Mac OS X ai test richiesti. Entro un anno la risposta

Apple prova ad entrare nelle stanze del potere USA.

No, questo non significa che Jobs si candiderà  alla successione di Gorge W. Bush, molto più semplicemente, allo scopo di riuscire ad entrare nel business governativo USA, Apple sottoporrà  Mac OS X (versione normale e Server) ad un test sulla sicurezza gestito da un organismo indipendente.

Il procedimento potrebbe richiedere circa un anno, ma Apple trarrà  beneficio dalla sua base UNIX, infatti UNIX è già  certificato ed è largamente usato nei sistemi governativi.

Il test non mira a trovare tutte le possibili falle di un sistema, quanto a valutare la sicurezza dimostrata nei confronti di un set tipico di azioni.

Dallo scorso settembre il Governo americano è diventato molto più severo nella certificazione dei sistemi e Apple, grazie alla solidità  di Mac OS X, potrebbe avere notevoli vantaggi dai provvedimenti presi in seguito agli attacchi terroristici
[A cura di Marco Centofanti]