Apple all’attacco dell’india

di |
logomacitynet696wide

Apple firma un accordo con un retailer indiano: negozi con prodotti Mac in varie città  del subcontinente asiatico. Si comincia con 10 punti vendita.

Apple sbarca in forze in India. Per portare la sua presenza nel più grande paese del mondo per popolazione dopo la Cina e una delle nazioni con il maggior tasso di crescita del Pil a livello mondiale, Cupertino ha forgiato un’€™alleanza con il colosso del retail Reliance. In base al patto, Reliance, che, tra i moltissimi interessi, controlla anche una grande catena di supermercati di prodotti freschi, costruirà  diversi iStore, come saranno chiamati i punti vendita frutto dell’€™accordo.

La sigla del contratto, spiega l’Economic Times, prevede una forte partnership che impegna tutte e due le parti. I negozi saranno marchiati con le insegne di tutte e due le realtà , Apple e Reliance; Apple sosterrà  l’€™iniziativa con una campagna di marketing.

In India la presenza di Apple è divenuta sempre più consistente nel corso degli ultimi anni. I negozi che vendono prodotti della Mela sono parecchi, ma quelli di Reliance saranno i primi che vedono una partecipazione diretta di Apple.

Gli iStore in apertura entro il 2007 sono 10; il primo verrà  inaugurato a Bangalore entro fine novembre. Presso i negozi si troveranno tutti i principali prodotti di Apple, iPhone compreso (quando sarà  disponibile)