Apple cede PowerSchool

di |
logomacitynet696wide

Apple cede il software per istituti didattici PowerSchool. Il nuovo proprietario Pearson lo userà  per distribuire corsi d’aggiornamento per docenti e sussidi in podcast per gli studenti.

Apple vende PowerSchool a Pearson School Companies. L’annuncio ufficiale della cessione del software basato su web e usato in ambito didattico per la gestione di sistemi per il tracciamento del profitto scolastico a beneficio di docenti e genitori, è stato dato oggi nel pomeriggio dalla società  di Cupertino.

Secondo quanto si apprende l’intero gruppo che lavora alla soluzione (compatibile non solo con Mac ma anche altre piattaforme informatiche) passa di mano. A guidare lo sviluppo e le strategie di PowerSchool sarà  ancora Mary McCaffrey, ovvero l’attuale presidente.

La notizia più interessante per il grande pubblico è che Pearson School Companies, una società  editrice specializzata in libri di testo scolastici, ha intenzione di costruire intorno a PowerSchool una serie di servizi compatibili con iPod. Si tratterebbe di file audio e podcast per l’aggiornamento dei docenti e guide audio integrative dei testi Pearson per gli studenti.

Apple aveva assorbito PowerSchool, una società  nata nel 1996, nel corso del 2001 con l’intento di rafforzare il suo mercato didattico. Sotto il controllo di Apple PowerSchool ha conquistato numerosi premi e riconoscimenti