Apple compra Roxio?

di |
logomacitynet696wide

Una voce: Apple interessata all’€™acquisto di Roxio. Per ora solo indiscrezioni, ma qualche sito dimostra che la mossa non sarebbe del tutto sbagliata. Anzi’€¦

Apple è interessata all’€™acquisto di Roxio? La voce si è ripercossa con insistenza nelle scorse ore su Internet, dopo un iniziare reportage di un sito dedito alle indiscrezioni.

La tesi è stata ritenuta se non vera almeno verisimile da diversi siti che si fondano su considerazioni inerenti l’€™interesse di Apple per il mercato della società  nota per produrre Toast.

Proprio il programma di masterizzazione potrebbe essere una delle ragioni che potrebbe spingere Apple a scalare Roxio. In aggiunta a Toast, considera The Register, Roxio produce tutta una serie di prodotti che si possono vedere come il contraltare alle iApps di Cupertino: Photosuite (simile ad iPhoto) e Videowave (una sorta di iMovie). Lo scopo di produrre una sorta di suite iLife per Windows, dice the Register, potrebbe avere un senso: significherebbe conquistare profitti da una parte del mondo Windows che non farà  mai lo switch e rafforzare la propria immagine anche nel mondo PC.

Non sarebbe neppure da escludere i vantaggi che Apple deriverebbe dalla neutralizzazione di un concorrente del suo iTunes Music Store. Come noto, infatti, Roxio controlla PressPlay e ha appena acquisito alcune tecnologie di Napster. L’€™obiettivo dichiarato è quello di costruire un servizio per la vendita di musica on line del tutto simile a quello di Apple.

In aggiunta a questo Apple acquisterebbe, con PressPlay, un buona base di utenza Windows ad iTunes Music Service in vista del lancio previsto a settembre.