Apple conferma: Jaguar alla WWDC

di |
logomacitynet696wide

Ora conferma ufficialmente anche Apple: sarà  Jaguar, l’update di Mac OS X, l’ospite d’onore della WWDC. Ad introdurlo Steve Jobs, speaker del discorso introduttivo del prossimo 6 maggio

Ora è ufficiale: sarà  Jaguar, il nuovo update di rilievo per Mac OS X, l’argomento centrale della WWDC. L’annuncio arriva dallo stesso Steve Jobs che invitando gli sviluppatori a partecipare all’evento fa loro sapere che “daremo anticipazioni alla prossima release di Mac OS X, nome in codice Jaguar”.
L’idea che potesse essere proprio l’update di Mac OS X l’argomento centrale della WWDC era stata avanzata dal nostro sito già  lo scorso marzo e poi confermata da alcune indiscrezioni (anche queste riportate dal nostro sito) trapelate dai mail inviati agli stessi sviluppatori. Ora la conferma arriva direttamente dal CEO.
In questo momento è difficile dire che cosa conterrà  in termini di innovazione l’update che potrebbe chiamarsi sia Mac OS 10.2 o 10.5. E’ noto che alla Apple si sta lavorando per ripristinare alcune delle caratteristiche dell’interfaccia del Mac OS, tra cui le cartelle ad impulso. Ma non potranno essere solo queste le novità  di rilievo. Ad un anno, e più, di distanza dal rilascio del nuovo sistema operativo e a sei mesi dalla presentazione di Mac OS 10.1 da Apple ci si attende qualche cosa di sostanzioso, in particolare nell’ottica degli sviluppatori. Integrazione di alcune tecnologie (supporto Bluetooth o magari, anche se molto più difficile, USB 2), supporto di un maggior numero di periferiche (stampanti e scanner in particolare), affinamento di molti dettagli dell’interfaccia umana, sarebbero aspetti di grande rilievo.
Al momento non è neppure chiaro se l’update sarà  a pagamento o gratuito. L’impressione generale è Apple non si possa permettere di mettere in vendita a prezzo pieno un update che sarebbe acquistato da un numero molto ridotto di utenti. Più probabile che l’aggiornamento sia venduto, con qualche prodotto accessorio, ad un costo “politico”, come accaduto per Mac OS 10.1.
Per saperne di più dovremo attendere il prossimo 6 maggio, data del keynote che, anche questa novità  dell’ultima ora ma non certo una sorpresa, sarà  tenuto da Steve Jobs in persona.