Apple conferma i licenziamenti

di |
logomacitynet696wide

Da Cupertino arriva una conferma: un gruppo di dipendenti è stato licenziato. Nessun dettaglio sul numero nè sui loro compiti

Apple ha confermato ieri di avere attuato alcuni licenziamenti nei giorni scorsi. Vengono così ufficializzate le voci presentate da alcuni siti Web secondo i quali i tagli del personale sarebbero intercorsi tra la fine della scorsa settimana e la presente.
Apple non ha precisato i dettagli della operazione di riduzione della forza lavoro; in particolare non ha fatto sapere il numero dei dipendenti estromessi dall’azienda nè il loro settore di impiego.
Cupertino ha in ogni caso minimizzato la portata dell’evento sostenendo che il numero totale dei dipendenti è in ogni caso in aumento, in particolare nel settore vendita e nel campo dei negozi al dettaglio. Apple sta reclutando un folto gruppo di commessi per i negozi che aprirà  in numerose città  degli USA e che dovrebbe arrivare presto al numero di 25.
Gli stessi siti Web che avevano riportato la notizia dei licenziamenti ipotizzavano che Apple aveva tagliato tra i 25 e i 50 dipendenti e che questi erano essenzialmente impegnati nel supporto telefonico e nel settore AppleCare.