Apple disposta a riparare più iBook

di |
logomacitynet696wide

E’ stata estesa la quantità  di modelli di iBook elegibili alla riparazione gratuita. Per ora le specifiche si trovano sul sito statunitense di Apple.

L'”iBook Logic Board Repair Extension Program” lanciato da Apple a fine gennaio ha subito una variazione silenziosa tendente ad ampliare la gamma degli iBook che, i centri d’assistenza della casa di Cupertino, possono riparare senza spese da parte degli utenti.

La variazione riguarda l’inclusione degli iBook venduti tra l’aprile 2003 e l’ottobre 2003, quindi i nuovi codici seriali validi alla riparazione sono compresi tra UV220XXXXXX e UV342XXXXXX e non più tra UV220XXXXXX e UV318XXXXX che erano i codici relativi agli iBook prodotti solo tra maggio 2002 e aprile 2003.

La causa della riparazione è la medesima già  citata nella prima “versione” del richiamo, ovvero i noti problemi del display, della scheda logica e di quella video che contribuivano alle macchie bianche visibili sul display del piccolo portatile di Apple.

Il programma di Apple è notoriamente valido in tutto il mondo, ma al momento di andare ondine questa estensione del periodo è leggibile solo sul sito statunitense di Apple, non abbiamo dubbi che prima o poi anche quello italiano venga aggiornato coi nuovi dati.